Attualità

Root di Android

Il root di Android è una procedura per effettuare una scalata di privilegi all’interno del vostro sistema operativo Android, per installare qualsiasi software di togliere di mezzo le app che non si possono e di poter accedere al massimo dei privilegi sul nostro telefono.
Questa procedura è riservata ad utenti esperti, ma esperti non significa vedere qualche video su youtube o qualche guida trovata sul web.

Il rischio dopo un Android root è, in soldoni, che un’app malevola infetti il vostro telefono, a maggior ragione del fatto che non esiste alcuna password di root  è possibile impostarne una, se non con una procedura complessa. Del resto si tenga conto che il rooting non velocizza il telefono, non lo rende più efficiente, lo espone a potenzialità maggiori (e quindi anche ad altrettanti rischi di virus, cancellazione dati e così via) anche se vi permette, come dicevo all’inizio, di togliere di mezzo le app indesiderate che non potete disinstallare da utente ordinario.
A voi la scelta: tenete conto che il root di Android è reversibile, ed esistono numerose procedure per effettuarlo, a volte semplice a volte leggermente più complesse.
Per evitare di installare un rooting Trojan è consigliabile scaricare applicazioni e giochi solo da sviluppatori sicuri e affidabili. E solo dal Google Play Store. Anche se lo stesso negozio per le app di Google non è esente da rischi. Inoltre dovremo aggiornare costantemente il nostro sistema operativo mobile e installare tutte le patch di sicurezza che vengono rilasciate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *